In evidenza News

Prorogata al 10 luglio la scadenza per partecipare alla seconda edizione di #TuttoMeritoMio

La seconda edizione del progetto #TuttoMeritoMio, che si terrà durante l’anno scolastico 2020/2021, ha una nuova data di scadenza: per 140 studenti di talento toscani sarà possibile presentare le proprie domande entro venerdì 10 luglio 2020. Questo significa che c’è ancora tempo per candidarsi e avere la possibilità di prendere parte al programma di sostegno allo studio promosso da Fondazione CR Firenze, Intesa San Paolo e Fondazione Golinelli.

Scopriamo di cosa si tratta nello specifico e come presentare la propria candidatura.

Il programma di #TuttoMeritoMio

#TuttoMeritoMio nasce nel 2019 con l’obiettivo di sostenere il talento degli studenti toscani che si trovano in una situazione familiare di disagio economico. Il programma mette a disposizione non solo un contributo economico ma anche dei tutor che seguiranno i ragazzi durante il loro percorso, strumenti digitali per accrescere le proprie competenze, uscite didattiche e incontri periodici in presenza.

A chi si rivolge il progetto? A 140 giovani studenti della città metropolitana di Firenze e delle province di Arezzo e Grosseto che abbiano particolari requisiti di merito e un ISEE inferiore alla seconda fascia. I ragazzi, 80 al terzo anno di scuola superiore e 60 al quinto anno, riceveranno ua borsa di studio che potranno utilizzare per le spese di vitto e alloggio, trasporti pubblici, car-sharing e bike-sharing ma anche attività formative, culturali, congressi, seminari, attrezature tecnico-informatiche, corsi, libri e attività sportive. In questo modo, #TuttoMeritoMio si propone di eliminare qualsiasi ostacolo di tipo economico potrebbe compromettere la carriera scolastica dei ragazzi.

Come partecipare a #TuttoMeritoMio?

Gli studenti che rispondono ai requisiti di merito, reddito e residenza previsti dal bando, possono presentare la propria domanda di partecipazione direttamente online, nella sezione dedicata del sito.

Ecco quali documenti sono necessari per candidarsi:

  • Autocertificazione ISEE o Dichiarazione Sostitutiva Unica che attesti la fascia di appartenenza ISEE.
  • Una lettera di motivazione.
  • Una lettera di referenze da parte di un professore.
  • Il certificato di residenza.
  • Il bando firmato
  • Una presentazione video in cui raccontare le esperienze scolastiche e di vita e le aspirazioni professionali.

I candidati che invieranno la domanda nel modo corretto entro il 10 luglio 2020 saranno contattati per un colloquio di selezione, in base a cui sarà poi stilata la graduatoria definitiva.

CTA > Presenta la tua domanda