In evidenza News

La seconda edizione di #Tuttomeritomio si presenta alla stampa: novità e informazioni

#Tuttomeritomio nasce nel 2019 su iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e di Intesa San Paolo. L’obiettivo è quello di valorizzare il merito e il potenziale dei giovani studenti toscani, favorendo la formazione scolastica e universitaria dei ragazzi provenienti da famiglie in condizioni di disagio economico.

Le selezioni per la seconda edizione sono appena cominciate e il progetto è stato ufficialmente presentato alla stampa. Definito dal Presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori come “un segno di fiducia verso i giovani”, il programma prevede quest’anno la partecipazione di 140 studenti di talento.

La presentazione alla stampa della seconda edizione

La presentazione ufficiale della seconda edizione di #Tuttomeritomio è avvenuta in una situazione a dir poco particolare. Le scuole sono chiuse a causa dell’emergenza Coronavirus e ancora non sappiamo con certezza come si svolgerà il prossimo anno scolastico. Per questo motivo, i promotori del progetto hanno incrementato la sensibilizzazione dei docenti.

“Pur considerando la gravità della situazione e la chiusura delle scuole – ha sottolineato il Presidente della Fondazione CR Firenze Salvadori – riteniamo importante proseguire anche come segnale di fiducia e di speranza verso il futuro e verso i giovani. Questa è la seconda ‘chiamata’ che lanciamo verso il mondo della scuola e mi auguro che, nonostante questo momento così difficile, venga recepita per l’importanza che essa ha. Penso soprattutto a quanto il progetto sarà di incitamento alla ripresa delle lezioni, quando la voglia di ricominciare avrà preso il posto della paura che ci sta attanagliando in questi mesi”.

Con uno stanziamento complessivo di 7,5 milioni di euro nell’arco di 6 anni da parte di Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo, #Tuttomeritomio è una delle iniziative più importanti a sostegno della formazione, in Toscana e non solo.

Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata nel suo ruolo di motore dell’economia reale e sociale – ha dichiarato Luca Severini, Direttore Regionale Toscana e Umbria Intesa Sanpaolo – dando un contributo concreto per offrire a tutti le opportunità che meritano, soprattutto in questa delicata fase di emergenza Coronavirus”. Attraverso le parole di Severini, Intesa Sanpaolo ribadisce la vicinanza al territorio e soprattuto l’impegno sociale nei confronti dei giovani in situazioni familiari di difficoltà.

#TuttoMeritoMio si conferma anche quest’anno un’iniziativa importante nel campo della formazione, un progetto che coinvolgerà in totale oltre 400 studenti toscani, un’opportunità unica per rimuovere ostacoli di tipo economico e sociale. 

Per chi desidera candidarsi, sul sito ufficiale è consultabile il bando completo ed è già possibile presentare la domanda direttamente online. Se invece già conosci il progetto e magari ne hai fatto parte lo scorso anno, condividi la notizia con i tuoi amici: potrebbero essere loro i prossimi partecipanti!

Resta aggiornato sulle ultime notizie attraverso il nostro sito e i nostri canali social.