In evidenza News

Il Diario di #TuttoMeritoMio: il programma raccontato dalla parte dei suoi protagonisti

Il Diario di #TuttoMeritoMio: il programma raccontato dalla parte dei suoi protagonisti

Nasce il Diario di #TuttoMeritoMio, uno spazio virtuale pensato per dare voce ai protagonisti del programma. In questa nuova sezione sarà svelato il ‘dietro le quinte’ di #TMM, permettendo agli esterni di conoscere le storie e le esperienze che i ragazzi e i loro tutor vivono quotidianamente.  Uno sguardo privilegiato per conoscere il valore e l’importanza del percorso educativo del progetto.

Caro #TuttoMeritoMio, ti scrivo: i contenuti del Diario

In ogni pagina del Diario trovano spazio racconti e approfondimenti sulle attività educative, le riflessioni degli studenti e l’operato dei tutor online. Dal Binario 9 e ¾, alla Palestra delle Competenze, passando per il laboratorio di coding e i vocaboli di unaparolaalgiorno.it. Una finestra sul mondo dei ragazzi di #TuttoMeritoMio, per narrare al meglio gli obiettivi  e i vantaggi del programma.

I partecipanti di #TuttoMeritoMio

I partecipanti del programma sono studenti meritevoli in situazione di difficoltà economica, residenti nelle province di Arezzo, Grosseto e Firenze. I ragazzi, oltre ad aver intrapreso carriere scolastiche promettenti e di valore, vengono scelti per la propria motivazione e per le spiccate doti intellettuali. Attualmente sono in fase di conclusione i processi di selezione per la seconda edizione di #TuttoMeritoMio. Le graduatorie saranno rese ufficiali a metà ottobre.

I tutor online di #TuttoMeritoMio

Al fine di garantire la crescita formativa dei partecipanti, il programma garantisce la presenza costante di tutor online. Questi ultimi, coordinati da Fondazione Golinelli hanno il compito di assistere i ragazzi all’interno della classe virtuale di cui fanno parte. Commentano le riflessioni dei partecipanti in modo attivo, indirizzano gli studenti verso un confronto produttivo, offrono spunti di approfondimento. Dei veri e propri mentori, il cui scopo è stimolare e alimentare la curiosità dei partecipanti mostrando il valore educativo del programma.