In evidenza News

Carta 18-XXI, la nuova iniziativa dedicata ai ragazzi di #TuttoMeritoMio

Tra le tante iniziative promosse all’interno del progetto #TuttoMeritoMio, c’è una bella novità per i ragazzi che partecipano a questa edizione. Si chiama Carta 18-XXI ed è un’iniziativa nata per sopperire all’annullamento del ciclo di incontri che erano stati organizzati a favore degli studenti e che sono stati soppressi a causa dell’emergenze Covid-19. Nell’attesa di recuperare gli incontri in presenza, parte il progetto Carta 18-XXI.

Ma in che cosa consiste esattamente l’iniziativa? Chi sono i promotori? Come possono contribuire i ragazzi? Ecco tutte le risposte.

Carta 18-XXI, cos’è e come funziona

Nel progetto sono coinvolti la Fondazione CR Firenze e la Fondazione Teatro della Toscana (Teatro della Pergola). Il noto teatro fiorentino si è mobilitato per offrire ai ragazzi partecipanti a #TuttoMeritoMio la possibilità di prendere parte a questa iniziativa e di accedere ai contributi video delle personalità italiane che aderito all’appello: i video saranno caricati sulla piattaforma Vimeo e, tramite una password che sarà fornita agli studenti, sarà possibile visualizzarli.

La Carta è articolata intorno a quattro temi fondamentali: arte, ambiente, scienza ed educazione, sui quali si basano tutte le attività afferenti ad essa. L’obiettivo è creare un ponte, un dialogo, una connessione tra le diverse discipline, tra paesi e città ma anche tra ventesimo e ventunesimo secolo, tra generazioni. Il Teatro della Pergola è il principale promotore e sono numerose le personalità italiane che hanno aderito al progetto con entusiasmo: ognuno di loro, registrerà un breve video su una tematica riguardante il proprio settore di specializzazione. Parallelamente, il progetto è partito anche in altri paesi europei, a dimostrazione della volontà condivisa da diverse personalità della cultura di creare un nuovo spazio di confronto e dialogo.

Il contributo dei ragazzi di #TuttoMeritoMio

L’obiettivo di questo progetto è dunque quello di coinvolgere il più possibile i ragazzi nello scambio di giudizi, idee, commenti e proposte da pubblicare sotto il video stesso. Gli studenti di #TuttoMeritoMio di questa edizione saranno infatti il primo nucleo di giovani italiani a partecipare alle attività inerenti alla carta: per questo il loro contributo è così importante. L’obiettivo è proprio quello di instaurare un dialogo diretto, costruttivo e stimolante con i referenti del progetto. Lo spazio dei commenti potrà essere sfruttato anche per fare domande o richiedere informazioni, in uno scambio continuo che arricchirà le parti coinvolte.

Un’altra bella iniziativa a cui i ragazzi di #TuttoMeritoMio avranno la fortuna di partecipare!