FAQ

Domande frequenti

a) Per i nuovi iscritti a #TMM

  1. Posso presentare domanda anche se non ho tutti i requisiti e in particolare quello di residenza da almeno 7 anni nelle province di Arezzo, Firenze, Grosseto?
    Si se attualmente risiedi e vai a scuola in una delle tre province. Puoi presentare domanda, ma ti invitiamo a spiegare bene la tua situazione e i motivi per i quali non hai il requisito di residenza negli ultimi 5 anni previsto dal bando nella lettera motivazionale. Questo elemento sarà utile in fase di valutazione e, anche se saranno inseriti nel programma prioritariamente gli studenti che rispondono a tutti i requisiti, avrai una possibilità anche tu di partecipare ed essere selezionato.
  2. Il requisito di merito è tassativo?
    Il programma ha lo scopo di valorizzare e aiutare gli studenti meritevoli. In alcuni casi ci possono però essere state circostanze che hanno impedito di superare tutte le soglie di merito previste. Se la tua media non è troppo distante da quella prevista, ti invitiamo a fare domanda spiegando nella lettera motivazionale le eventuali situazioni che la hanno condizionata negativamente (es. malattie, infortuni ..)
  3. Come si verifica se si è in possesso dei requisiti ISEE?
    Nel calcolo preciso dell’ISEE (metodo di calcolo 2019) concorrono diversi fattori e quindi il valore esatto può essere desunto dalla DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica). Per una valutazione preliminare si consideri che si rientra nella 2° fascia con un ISEE non superiore a € 21.265,87. Questo valore si ottiene dividendo l’ISE (Indicatore di Situazione economica) per un parametro che dipende da vari fattori tra i quali il numero e la tipologia di componenti il nucleo familiare.
    Nel bando sono indicati alcuni casi esemplificativi che possono rappresentare un utile riferimento. Se non si ha, al momento della domanda, la DSU si può indicare l’ISEE presunto riservandosi di inviarla a info@tuttomeritomio.it appena disponibile.
    Nel caso in cui il proprio ISEE non rientri esattamente nei limiti previsti per le prime due fasce si invita comunque a presentare la domanda che sarà opportunamente valutata considerando tutti i parametri significativi.
  4. Chi sono gli studenti “pendolari”?
    Sono considerati pendolari tutti i ragazzi che devono compiere un tragitto di massimo 50 km con i mezzi pubblici per raggiungere la sede dell’istituto scolastico.
  5. Chi sono gli studenti “fuori sede”?
    Si considerano fuori sede tutti i ragazzi che hanno la necessità di trasferirsi nella città metropolitana di Firenze per proseguire i propri studi, essendo ad una distanza superiore i 50 km.
  6. Se sono beneficiario di altri incentivi assimilabili a #TUTTOMERITOMIO, posso accedere al programma?
    No, #TUTTOMERITOMIO è un programma riservato a giovani ragazzi che non ricevono altri incentivi assimilabili al programma. Lo studente che fosse selezionato per accedere al programma può comunque rinunciare ad altre tipologie di sostegno incompatibili prima dell’avvio del programma stesso.
  7. Dove posso reperire il mio Certificato di Residenza Storico?
    Puoi recarti presso gli uffici del tuo Comune e fare richiesta di una copia del Certificato di Residenza Storico. Nel caso in cui non sia disponibile prima della scadenza del bando si può caricare un’autocertificazione con l’impegno a inviare appena disponibile il documento ufficiale.
  8. Quali documenti devo preparare per candidarmi a #TUTTOMERITOMIO?
    Per partecipare al programma è necessario preparare e caricare i seguenti documenti:- Copia carta di identità dello studente o del tutor o soggetto che ne esercita la potestà genitoriale;
    – Lettera motivazionale che evidenzi il perché la candidata / il candidato desideri accedere al Programma;
    – Lettera di referenze da parte di un professore e/o consiglio di Istituto e/o Dirigente Scolastico della scuola di appartenenza che presenti la candidata / il candidato;
    – Video di presentazione da caricare su WeTransfer;
    – Certificato di Residenza Storico;
    – copia del DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) attestante la fascia di reddito familiare secondo calcolo ISEE 2019 o Autocertificazione da scaricare dalla sezione Partecipa;
    – copia del Bando #TUTTOMERITOMIO firmato dallo studente o dal genitore se lo studente è minorenne;
  9. Se sono maggiorenne chi deve sottoscrivere i documenti?
    Nel caso in cui frequenti il 5° anno e sei maggiorenne potrai sottoscrivere tutti i documenti previsti e dovrai caricare solo la copia del tuo documento d’identità.
  10. Se risiedo in un comune delle province di Arezzo, Firenze o Grosseto ma frequento la scuola in una provincia diversa posso accedere al bando?
    No, il requisito di appartenenza territoriale è relativo sia alla residenza sia alla scuola frequentata
  11. Esiste uno sportello fisico per avere informazioni sul bando?
    Si, è aperto il lunedì e il martedì dalle 14.00 alle 18.00 presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in Via Maurizio Bufalini, 2 a Firenze. Per evitare inutili attese si consiglia di prenotare un appuntamento telefonando al numero 3663588735 dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00.
  12. Posso caricare il CUD 2018 dei miei genitori per certificare la fascia ISEE? Per il calcolo dell’ISEE e in particolare per la verifica dell’appartenenza alla prima o seconda fascia è necessario produrre la Dichiarazione Sostitutiva Unica con l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente ovvero l’ISEE 2019. In internet cercando ISEE 2019 si possono trovare ulteriori informazioni o chiarimenti utili per il calcolo. Se valutando i parametri della situazione economica familiare si ritiene di essere vicini al valore di soglia indicato nel bando si consiglia di rivolgersi a un CAF o altro ente abilitato per una valutazione più precisa.  Se risultassero incongruenze tra l’ISEE dichiarato e quello effettivo si aggiornerà automaticamente la graduatoria degli studenti selezionati.
  13. Se non riesco ad ottenere il DSU in tempo per certificare la mia fascia ISEE? E’ possibile effettuare comunque la domanda comunicando appositamente all’indirizzo mail info@tuttomeritomio.it che si provvederà all’invio della documentazione mancante appena possibile, caricando al momento della candidatura una Dichiarazione Sostitutiva.
  14. Se non riesco ad ottenere entro la scadenza del bando il DSU ISEE e/o il Certificato Storico di Residenza posso presentare la domanda? È possibile effettuare comunque la domanda caricando al momento della candidatura una Dichiarazione Sostitutiva e comunicando all’indirizzo mail info@tuttomeritomio.it che si provvederà all’invio della documentazione mancante appena disponibile.
  15. Nel caso in cui non rispettassi pienamente i requisiti per accedere al Bando? Anche chi non soddisfa tutti i requisiti del bando (residenza storica, ISEE, media scolastica) può fare comunque domanda, possibilmente spiegando nella lettera motivazionale eventuali situazioni che hanno determinato il rispetto solo parziale dei requisiti previsti. Nella selezione infatti avranno priorità tutti coloro i quali soddisfano tutti i requisiti e si dimostrano motivati a investire sul proprio talento, ma è possibile che vengano comunque considerate anche le domande di chi risponde parzialmente ai requisiti richiesti valutando le informazioni fornite.
  16. Quale è l’impegno richiesto dal programma di mentoring? Il programma ha lo scopo di offrire ai partecipanti opportunità di ampliare i propri orizzonti e interessi e prevede, circa una volta al mese, un momento in presenza (incontri, laboratori o sfide a gruppi, visite guidate). Per quanto riguarda l’attività di mentoring online i tutor proporranno momenti di approfondimento e confronto attraverso sessioni on-line.

 

b) Per gli studenti che stanno già partecipando a #TMM

  1. Posso utilizzare il finanziamento per vitto e alloggio facendo la spesa al supermercato?
    È possibile utilizzare il finanziamento per fare la spesa, tuttavia è importante caricate ricevute fiscali che contengano soltanto articoli che possono essere coperti da #TUTTOMERITOMIO. Quindi se devi acquistare, ad esempio, lo spazzolino da denti e altro materiale, rendicontabile nel programma, è necessario farsi fare due scontrini diversi.
  2. Come si può rendicontare la mensa, che non rilascia scontrini e non si può pagare con carta?
    Una quota del tuo finanziamento, corrispondente al 10%, sarà libera da rendicontazioni.
  3. Posso fare acquisti pagando in parte con i miei risparmi e in parte con il finanziamento di #TUTTOMERITOMIO? Come posso fare per rendicontarli?
    È possibile pagare una parte con il proprio denaro, in questo caso nella rendicontazione potrai inserire una ricevuta specificando (DOVE?) la quota parte pagata da te.
  4. È necessario caricare ogni preventivo o, per le spese già sostenute, è sufficiente la ricevuta?
    Per le spese già sostenute potrai caricare la ricevuta al posto del preventivo. Quando il sistema ti richiederà la ricevuta, potrai ricaricare lo stesso file.
  5. Come posso gestire eventuali cambiamenti nella distribuzione del budget?
    È necessario inviare una mail a info@tuttomeritomio.it con la nuova suddivisione del budget nelle diverse voci di spesa. In questo caso, per le spese non previste nel budget iniziale, ti chiediamo di caricare un preventivo, come nuova richiesta di spesa, e attendere che venga approvato dai tutor online.
  6. Poiché abbiamo un prelievo massimo di 200 euro al giorno, come possiamo fare per effettuare pagamenti più elevati?
    Per acquisti più consistenti si consiglia di effettuare un bonifico e comunque in genere di non pagare in contanti.
  7. Posso fare domanda per l’Erasmus o è incompatibile con #TUTTOMERITOMIO?
    Gli studenti compresi nel programma possono partecipare all’Erasmus in quanto compreso e riconosciuto nel percorso universitario di UNIFI.
  8. Alla fine del progetto, il denaro eventualmente non speso rimarrà a me?
    No, quello che non è stato speso o rendicontato verrà detratto dalla successiva annualità
  9. Qual è la deadline per caricare le ricevute fiscali relative alla prima tranche?
    La deadline per caricare le ricevute fiscali è il 1°giugno 2020

 

Hai ancora domande? Contattaci al 366 358 87 35
Dal lunedì al venerdì, dalle ore 14.00 alle ore 18.00